***

LUNEDI 18 Febbraio  2019

 

UNA ENORME TORTA IN PIAZZA DUOMO

E' stata esposta e gustata dai numerosi cittadini presenti in Piazza Duomo di Ribera.

L'evento che si è svolto ieri 17 Febbraio 2019

è stato voluto dall'Arc. Giuseppe Maniscalco

ed è stato presentato alla cittadinanza come

FESTA DELLA COMUNITA' CHIESA MADRE.

Serata di ringraziamento alla Provvidenza per

il completamento del secondo Salone del Bambino.

LE FOTO

(Condivise dal Profilo Facebook dell'Assessore Francesco Montalbano)

   

 

    

Nella foto a sinistra l'Arciprete di Ribera Don Giuseppe Maniscalco

 

 

 

SABATO 16 Febbraio  2019

 

 

 

 

MERCOLEDI  13 Febbraio  2019

 

IL NUOVO PIANO SANITARIO PREVEDE

4 POSTI LETTO IN PIU’ A SCIACCA E 42 RIBERA

 

Sulla gazzetta ufficiale della Regione Siciliana è stata pubblicata la nuove rete ospedaliera dopo l’approvazione del Ministero della Salute. Vediamo come complessivamente nell’Asp di Agrigento sono distribuiti i posti letto.

Sono previsti 126 posti letto in più, si passa da 761 a 887. 

 

All’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento, confermato Dea di primo livello, da 274 posti letti si passa a 313, quindi 39 posti letto in più. Nel presidio di base “Barone Lombardo” di Canicattì aggiunti 26 posti letto: da 92 diventano 118.

 

Al “San Giacomo d’Altopasso” di Licata si passa da 105 a 120. Questa, invece, la situazione negli Ospedali Civili Riuniti di Sciacca che costituiscono Dea di primo livello: al “Giovanni Paolo II” di Sciacca 4 posti letto in più (da 230 a 234); nel presidio ospedaliero “Fratelli Parlapiano” i posti letto passano da 60 a 102. 

 

Queste le novità introdotte dall’assessore per la Salute Ruggero Razza a seguito delle osservazioni avanzate dalla sesta commissione dell’Ars presieduta da Margherita La Rocca Ruvolo: nell’ospedale di Agrigento la lungodegenza diventa Unità operativa complessa (Uoc ), la riabilitazione diventa Unità operativa semplice (Uos). Nell’ospedale di Sciacca l’unità coronarica da Unità operativa semplice dipartimentale (Uosd) diventa Uos. Nell’ospedale di Ribera previsto il servizio di Farmacia, in quello di Licata inserita una Uos di Farmacia

Michele Termine - TeleradioSciacca

Nella foto a sinistra l'Ospedale di Sciacca

 

 

 

MARTEDI  12 Febbraio  2019

 

Comunicato pervenuto il 12 Febbraio 2019

 

COMUNICAZIONE DAL PALAZZO DI CITTA'
Comune di Ribera


OGGETTO: Prima Conferenza di Servizi

per la stesura del PdZ  2018/2019.
29 gennaio 2019


Si comunica che in data 19 febbraio 2019 dalle ore 10:30 alle ore 12:00,
presso la sala Convegni del Comune di Ribera è indetta la Prima
Conferenza dei Servizi del Distretto Socio-Sanitario D6 avente ad oggetto
"Legge 328/2000 - Utilizzo Fondo Nazionale Politiche Sociali 2016-2017 -
Linee guida per l'attuazione delle politiche sociali regionali 2018-2019" di
cui alla circolare n. 6 prot. n. 40594 del 10.12.2018 Servizio 2 del
Dipartimento Regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali, con la
quale sono state emanate le direttive per l'attuazione del PdZ 2018-2019.
Il Presidente del Comitato dei Sindaci
F.to Avv. Francesco Montalbano

===================================
Ufficio di Gabinetto del Sindaco
Comune di Ribera
0925 561214 / 266
gabinettosindaco@comunediribera.ag.it
sindaco@comunediribera.ag.it

 

 

******

 

 

DAL PALAZZO DI CITTA'
Comune di Ribera


INCONTRO TRA I SINDACI DEL COMPRENSORIO
E IL PRESIDENTE DELLA REGIONE SICILIANA
SU RUOLI CONSORTILI E DISSESTO IDROGEOLOGICO
11 febbraio 2019


Si terrà lunedì 18 febbraio c.a. alle ore 18:00 a Palazzo d'Orleans a Palermo l'incontro tra i
sindaci del comprensorio di Sciacca, Ribera e il Presidente della Regione On. Musumeci per
discutere di dissesto idrogeologico e ruoli consortili per l'anno 2013.


“Ringraziamo il Presidente della Regione Siciliana On. Musumeci per la sensibilità dimostrata
verso il nostro territorio - afferma l'assessore all'agricoltura del comune di Ribera Mimmo
Aquè. - È stato il Presidente stesso, dopo aver ricevuto la nota dei sindaci riuniti a Villafranca
Sicula il 6 febbraio scorso, a telefonare direttamente al Sindaco Mimmo Balsamo e fissare
l’appuntamento per lunedì 18 c.m. alle ore 18:00 a Palazzo d’Orleans.

Il Presidente ha altresì
precisato - continua l'assessore Aquè - che alla riunione di lunedì saranno anche presenti i
Direttori e le rappresentanze tecniche apicali dei vari Enti regionali direttamente interessati”.
Dissesto idrogeologico, legato ai principali corsi d'acqua, Verdura, Magazzolo e Platani e Ruoli
consortili 2013 (già recapitato ai nostri agricoltori) sono i temi che nella riunione di Palermo
saranno affrontati.


“Rimaniamo in fiduciosa attesa - conclude l'assessore Aquè - ma, valuteremo, passo dopo
passo, gli sviluppi della situazione. Non abbiamo dimenticato anni di delusioni registrate a
causa di una politica sempre più appiattita su personalismi, colpevole di aver smarrito i
numerosi appunti e promesse elargite con troppa facilità ai nostri agricoltori.

Oggi, ci
auguriamo, si possano con i fatti, creare le condizioni per invertire questa scissione silenziosa
tra le disattenzioni della politica nazionale e regionale verso il comparto agricolo trainante
della nostra economia e la mancanza di fiducia da parte delle aziende agricole tutte nei
confronti delle Istituzioni Politiche”.

==========================================
Ufficio di Gabinetto del Sindaco
Comune di Ribera
0925 561214 / 266
gabinettosindaco@comunediribera.ag.it
sindaco@comunediribera.ag.it

 

 

 

 

VENERDI  8 Febbraio  2019

 

 

 

 

MARTEDI 5 Febbraio  2019

Scrive Rosario Russo
Un riberese da Pescia -

 

Ribera: La necropoli dell’Anguilla e il castello Poggiodiana

per quale turismo ? Lettera di Rosario Russo da Pescia

Cara Ribera, mio paese natale,
dal tuo altopiano domini la vista del mare africano e della tua ” Valle del Verdura “, zona ricca di acqua e di specifiche produzioni di agrumi e frutti di ogni genere e in una gola, appollaiato su un poggio, vi è il Castello di Poggiodiana, grande maniero di epoca normanna della famiglia dei Conti Luna, un grande castello e in origine un’opera difensiva del territorio circostante.

Cosa rimane oggi di questo maniero? Alcuni muraglioni diroccati, una piccola torre
quadrata e una grande torre circolare, alta e merlata, tutt’intorno il nulla di niente.
Cosa è stato fatto negli anni per la valorizzazione dell’opera? Poco o niente, perché?

 

A tal proposito, racconto quello che è successo di recente:
Un turista italo-americano, originario di Ribera, decise di andare a visitare il castello.
Con qualche difficoltà arrivò alla destinazione, non trovò nessun custode e non trovò
nulla che potesse dargli qualche informazione storica, dopo aver visto quello che è
rimasto della struttura, decise di tornare.

Nel frattempo il viottolo che porta al maniero si è sbriciolato, causando la frana di un tratto e quindi l’impossibilità di transitare. Lo sfortunato turista ha dovuto chiamare in aiuto degli amici per poter tornare in paese.
Questa storia è esattamente il contrario di come gli organi istituzionali dovrebbero
fare per incentivare il bello, la storia, i castelli, i siti archeologici e far crescere
la cultura del bello e dell’arte; purtroppo questo è ancora oggi il brutto risultato
delle nostre realtà.
Oltre al castello, a Ribera è stata scoperta la necropoli di tombe, alcune a
Tholos, in contrada “Anguilla”, dove all’interno sono state trovati reperti storici molto interessanti.
Oggi tanta gente va per visitarla e trova tutto chiuso e circondato da barriere. Questo fatto
innesca moltissime polemiche, la gente e i turisti vogliono la riapertura del sito.
Purtroppo ancora oggi l’area archeologica è chiusa.


Quale può essere la causa di questa decisione? Ebbene non è facile credere,
il sito rimane chiuso poiché la Sovrintendenza di Agrigento e la Regione Siciliana non sono stati capaci di deliberare

e di dotare il sito dei servizi igienici per i visitatori.
Che grande tristezza, abbiamo il petrolio del bello, dell’arte, della storia e non
siamo capaci ad utilizzarlo!

Spesso sentiamo che i politici locali parlano di turismo, ma siamo sicuri che questi
conoscono la materia ?


Cosa pensiamo si possa fare per una giusta gestione del turismo locale ?
a) Serietà di comportamento,
b) Passione e programmazione degli interventi sui monumenti storici,
c) Giovani preparati sulla storia dei monumenti ed in generale sulla Sicilia,
d) Giovani con preparazione multilingue,
e) Gestione manageriale di tutto il comprensorio, dell’arte e dei siti
f) Fusione del logo Ribera, Agrumi, Frut, Fragole, Arte, Siti, Musei, Castelli,
g) Enogastronomia, vini di eccellenza, prodotti del territorio.

Miei cari concittadini, mi auguro che questo scritto liberi le vostre. coscienze e si possa
Riflettere, in maniera approfondita, su quello che potrà essere uno sviluppo di tutta la comunità Riberese!

 

Rosario Russo
Un riberese da Pescia

 

 

 

LUNEDI 4 Febbraio  2019

 

 

 

VENERDI 1 Febbraio  2019

 

 

IL GAL SICANI INCONTRA GLI ENTI LOCALI,

OGGI A BURGIO DOMANI A RIBERA

 

Incontro oggi alle ore 16.30, presso la Villa comunale dell’ex Casello Ferroviario a Burgio. Il Gal Sicani in collaborazione con il Comune, organizza l’incontro “Epicentro Sicani: verso la creazione dell’Unità comunale funzionale del DQR Sicani a Burgio”.


La giornata si inserisce all’interno della serie di appuntamenti con l’animazione territoriale e la promozione delle opportunità di finanziamento offerte dalle misure del PAL Sicani – Piano di Azione Locale Sicani a cui potranno accedere le imprese, gli enti pubblici e le associazioni per lo sviluppo sostenibile dell’area dei Sicani.


Nel corso dell’incontro verrà offerta una panoramica sui bandi di attuazione del PAL, con particolare attenzione alla misura 1.1.1 “Vivere e viaggiare nel DRQ Sicani”, il cui avviso di imminente pubblicazione è stato diffuso sul sito istituzionale del Gal Sican. Dopo i saluti del sindaco di Burgio Francesco Matinella e del presidente del Gal Salvatore Sanzeri, interverranno:  il direttore del Gal Sicani Angelo Palamenghi, il responsabile animazione socioeconomica Pippo Vetrano, gli operatori turistici, Pierfilippo Spoto e Giuseppe Adamo.
 

Domani l’incontro verrà replicato a Ribera alle ore 16,30 presso la sala convegni “Emanuela e Giovanni Ragusa”. Qui sarà il sindaco Carmelo Pace ha portare i saluti. Interverranno: Giuseppe Pasciuta, presidente del Consorzio di Tutela Arancia di Ribera Dop, Paolo Zambuto presidente del Consorzio Costa Sicana, Angelo Palamenghi e Pippo Vetrano.

 

Michele Termine - TeleradioSciacca

 

 

GIOVEDI 31 Gennaio  2019

 

COMUNICAZIONE DAL PALAZZO DI CITTA'
Comune di Ribera


SALDO IMU AGRICOLA
PAGAMENTO ENTRO IL 31.01.2019
25 gennaio 2019


Rilevato che il MEF non ha emanato il provvedimento di trasferimento della somma richiesta dal
Comune di Ribera, questa Amministrazione nella seduta di Giunta del 17.01.2019 ha stabilito che la rata
di saldo IMU agricola venga pagata, senza sanzioni e interessi, entro il 31.01.2019.
“Appare doveroso puntualizzare – afferma il Sindaco Carmelo Pace – che se dovesse arrivare, anche
tardivamente, il trasferimento della somma da parte del MEF i cittadini che avranno pagato verranno
rimborsarti della somma versata oppure potranno decidere di compensare con quanto dovranno versare
per l’anno 2019”.
“Faccio un ulteriore appello ai rappresentanti locali del circolo della Lega -continua il Sindaco –
affinché possano fare da tramite con il Ministero tramite i rappresentanti del Governo, al fine di
arrivare ad una soluzione certa ed immediata”.


Ufficio di Gabinetto del Sindaco
Comune di Ribera
0925 561214 / 266
gabinettosindaco@comunediribera.ag.it
sindaco@comunediribera.ag.it

COMUNICAZIONE DAL PALAZZO DI CITTA'
Comune di Ribera


ALLARME ESONDAZIONE
FIUME VERDURA
25 gennaio 2019


I violenti nubifragi verificatesi il novembre delle scorso anno hanno provocato l’esondazione
del fiume Verdura causando molteplici danni alle colture e all’intero territorio.
Nonostante gli impegni assunti dal Presidente della Regione Siciliana, purtroppo bisogna
constatare che, ad oggi, non è stato eseguito alcun intervento di manutenzione straordinaria di
sistemazione e innalzamento degli argini per proteggere il territorio circostante.
E’ viva preoccupazione tra gli agricoltori del comprensorio di Ribera che l’esondazione torni a
ripetersi, pertanto, in considerazione di tutto ciò il Sindaco Carmelo Pace in prima persona,
unitamente ai Consiglieri Comunali, ai Sindaci del comprensorio e alle Organizzazioni di
categoria hanno invitato il Presidente della Regione Siciliana a voler fissare un incontro per
affrontare la problematica in questione.


Ufficio di Gabinetto del Sindaco
Comune di Ribera
0925 561214 / 266
gabinettosindaco@comunediribera.ag.it
sindaco@comunediribera.ag.it

COMUNICAZIONE DAL PALAZZO DI CITTA’
Comune di Ribera


OSPEDALE DI RIBERA: RIUNIONE

PRESSO IL PALAZZO DI CITTA’
25 gennaio 2019


“E’ diventata davvero insostenibile la condizione complessiva in cui versa l’Ospedale “F.lli
Parlapiano” di Ribera. Di recente si è registrata la chiusura anche del reparto di medicina,
creando gravi disfunzioni agli utenti e al personale medico e paramedico.
Il sindaco Carmelo Pace ha lanciato un appello al Commissario dell’ente perché si adoperi per
la parte di propria competenza, a trovare un’imminente soluzione.
Per il primo cittadino è assolutamente indispensabile e urgente un decisivo cambio di rotta con
azioni mirate per far si che l’Ospedale di Ribera possa essere messo nelle condizioni di
assicurare servizi adeguati all’utenza.
Alla luce di quanto sopra detto martedì 29 gennaio 2019 è stata fissata una riunione presso la
Sala dei Sindaci del Palazzo di città, alla presenza del Commissario dell’Asp, per affrontare,
ancora una volta, la problematica e cercare di trovare concrete soluzioni.


Ufficio di Gabinetto del Sindaco
Comune di Ribera
0925 561214 / 266
gabinettosindaco@comunediribera.ag.it
sindaco@comunediribera

 

 

***

 

 
 

 

 

MARTEDI 29 Gennaio  2019

 

 

AUSER DI RIBERA - Comunicato stampa

 

Prorogati i termini di partecipazione al Premio nazionale di poesia

"Giuseppe Ganduscio, una vita  per la pace”

(VIII edizione)

 

Il comitato promotore della VIII edizione del Premio nazionale di poesia  “Giuseppe Ganduscio, una vita per la pace”  ha prorogato il termine  di partecipazione a sabato 30  marzo 2019. Il concorso è promosso dall’Associazione “Amici della terza Età – Auser- RIBERA”, con la collaborazione dell’azienda agricola di Paolo Ganduscio, del Cesvop di Palermo e con il  patrocinio del Comune di Ribera, al fine di far conoscere la figura e l’opera del pacifista riberese Giuseppe Ganduscio, noto anche per essere autore di diversi testi cantati dalla “cantatrice del Sud” Rosa Balistreri, La partecipazione al Premio è  è riservata ai poeti residenti in Italia.

 Il premio è suddiviso in due  sezioni: a) Poesia in lingua italiana a tema libero; b)  Poesia in dialetto siciliano a tema libero. Ciascun autore può presentare non più di due poesie  per ciascuna sezione. Le poesie, siano edite che inedite, in  copie dattiloscritte o fotostatiche, debbono essere presentate in numero di cinque: non dovranno essere contraddistinte da motti, frasi o accorgimenti tali da consentire l’identificazione dell’autore, pena l’esclusione del medesimo.

Le poesie dovranno essere inviate con posta ordinaria  all’Associazione “Amici della Terza Età – Auser RIBERA”, Corso Margherita n. 266,  92016 RIBERA, entro e non oltre il 30.03.2019. Per ciascuna sezione è prevista l’assegnazione di un’artistica targa. La Giuria si riserva di  segnalare alcune delle poesie presentate. e si riserva la facoltà di non assegnare premi, motivando le ragioni della mancata assegnazione.

In occasione della celebrazione del premio di poesia l’Associazione “Amici della Terza Età – Auser  Ribera” assegnerà un premio speciale a personalità che si sono particolarmente distinte nel campo della musica classica o popolare, della letteratura e dell’impegno sociale e per la creazione di un mondo di pace.

Copia del bando può essere richiesto via E-mail all’indirizzo mail castellitoto@hotmail.it o auserribera@libero.it oppure scrivendo all’Associazione “Amici della Terza Età – Auser Ribera”, Corso Margherita 266, 92016 RIBERA (AG). Per informazioni tramite cellulare si può contattare il 3332037209.

Totò Castelli

Giornalista pubblicista

Ribera

Mail castellitoto@hotmail.it

Cell. 3332037209

 

 

 

 

SAbato 26 Gennaio  2019

 

COMUNICAZIONE DAL PALAZZO DI CITTA'
Comune di Ribera


SALDO IMU AGRICOLA
PAGAMENTO ENTRO IL 31.01.2019

25 gennaio 2019
Rilevato che il MEF non ha emanato il provvedimento di trasferimento della somma richiesta dal Comune di Ribera, questa Amministrazione nella seduta di Giunta del 17.01.2019 ha stabilito che la rata di saldo IMU agricola venga pagata, senza sanzioni e interessi, entro il 31.01.2019.
“Appare doveroso puntualizzare – afferma il Sindaco Carmelo Pace – che se dovesse arrivare, anche tardivamente, il trasferimento della somma da parte del MEF i cittadini che avranno pagato verranno rimborsarti della somma versata oppure potranno decidere di compensare con quanto dovranno versare per l’anno 2019”.
“Faccio un ulteriore appello ai rappresentanti locali del circolo della Lega -continua il Sindaco – affinché possano fare da tramite con il Ministero tramite i rappresentanti del Governo, al fine di arrivare ad una soluzione certa ed immediata”.


Ufficio di Gabinetto del Sindaco Comune di Ribera 0925 561214 / 266 gabinettosindaco@comunediribera.ag.it sindaco@comunediribera.ag.it

COMUNICAZIONE DAL PALAZZO DI CITTA’
Comune di Ribera


OSPEDALE DI RIBERA: RIUNIONE PRESSO IL PALAZZO DI CITTA’
25 gennaio 2019
“E’ diventata davvero insostenibile la condizione complessiva in cui versa l’Ospedale “F.lli Parlapiano” di Ribera. Di recente si è registrata la chiusura anche del reparto di medicina, creando gravi disfunzioni agli utenti e al personale medico e paramedico.
Il sindaco Carmelo Pace ha lanciato un appello al Commissario dell’ente perché si adoperi per la parte di propria competenza, a trovare un’imminente soluzione.
Per il primo cittadino è assolutamente indispensabile e urgente un decisivo cambio di rotta con azioni mirate per far si che l’Ospedale di Ribera possa essere messo nelle condizioni di assicurare servizi adeguati all’utenza.
Alla luce di quanto sopra detto martedì 29 gennaio 2019 è stata fissata una riunione presso la Sala dei Sindaci del Palazzo di città, alla presenza del Commissario dell’Asp, per affrontare, ancora una volta, la problematica e cercare di trovare concrete soluzioni.


Ufficio di Gabinetto del Sindaco Comune di Ribera 0925 561214 / 266 gabinettosindaco@comunediribera.ag.it sindaco@comunediribera.ag.it

COMUNICAZIONE DAL PALAZZO DI CITTA'
Comune di Ribera


ALLARME ESONDAZIONE
FIUME VERDURA
25 gennaio 2019
I violenti nubifragi verificatesi il novembre delle scorso anno hanno provocato l’esondazione del fiume Verdura causando molteplici danni alle colture e all’intero territorio.
Nonostante gli impegni assunti dal Presidente della Regione Siciliana, purtroppo bisogna constatare che, ad oggi, non è stato eseguito alcun intervento di manutenzione straordinaria di sistemazione e innalzamento degli argini per proteggere il territorio circostante.
E’ viva preoccupazione tra gli agricoltori del comprensorio di Ribera che l’esondazione torni a ripetersi, pertanto, in considerazione di tutto ciò il Sindaco Carmelo Pace in prima persona, unitamente ai Consiglieri Comunali, ai Sindaci del comprensorio e alle Organizzazioni di categoria hanno invitato il Presidente della Regione Siciliana a voler fissare un incontro per affrontare la problematica in questione.


Ufficio di Gabinetto del Sindaco Comune di Ribera 0925 561214 / 266 gabinettosindaco@comunediribera.ag.it sindaco@comunediribera.ag.it

 

 

 

 

 

HOME PAGE