RIBERA IERI 

   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

             RIBERA OGGI 

 

LETTERE DAL MONDO

 

 

 

  Da Galbiate (Lecco) scrive il Sig. Gaetano Filippo Perricone

10 Dicembre 2013

Buona sera sig. Ciliberto, sono figlio di un riberese e di una lombarda nato nelle valli bergamasche. Vivo a Lecco, precisamente a Galbiate, un colle stupendo che si erge fra i laghi della Brianza di fronte alle magnifiche prealpi lombarde. Guadagno il pane quotidiano facendo il medico in Ospedale in un reparto di Medicina Generale e ho sempre nel cuore l’ardente desiderio di tornare a Ribera per passeggiare lungo il corso Umberto I o vagabondare nella Villa comunale o a fare le mille altre cose che mi vengo alla mente quando mi immagino di camminare per le vie del paese. Ogni anno programmo con mia figlia minore una gita che regolarmente per vari motivi viene procrastinata a tempi meno concitati. Ma siamo certi che ce la faremo. Ho trovato il  suo sito cercando le tracce di mio padre che purtroppo mi ha lasciato Il rincrescimento è ancora maggiore perchè non ho potuto mostrargli la storia e le immagini del suo paese che tanto amava. Il suo lavoro, di cui le sono molto grato, mi parla di mio padre e della terra che amava e che mi ha fatto amare. Lo frequento con regolarità e quello che piu' amo è la parte storica rispetto a quella contemporanea con le sue foto e i suoi ricordi.Mi riporta alla mia infanzia e prima adolescenza, quando con le tradotte estive scendevo per le  vacanze e negli ormai lontani anni 60 -70 e ammiravo con occhi sgranati una realtà ignota ma amata come familiare. Ho ancora vivissimo il profumo di paglia delle serate estive e delle stoppie bruciate , della frescura mattutina prima della calura del mezzogiorno, il profumo del  pane che andavo a prendere al  forno dove la nonna lo portava a cuocere, il sapore di una frutta che non mai piu' mangiato ed una infinità di altre cose oltre a tutti i volti che non hanno un nome ma solo una fugace immagine o una caratterizzazione . Per favore continui nella sua attività e  se possibile arricchisca questa parte così facendo farà rivivere anche mio padre  Con immensa gratitudine Gaetano  Perricone figlio di Luca Perricone. Quando vorrà mie notizie o semmai potessi esserle utile sa dove trovarmi. Sempre con infinita gratitudine, la invito a continuare nel suo lavoro.

Gaetano Filippo Perricone, figlio di Luca

RISPOSTA

Gentile Sig. Perricone, La ringrazio per la gradita lettera e per l'apprezzamento che fa del mio sito. E’ stato per me un immenso piacere ricevere la sua lettera e ancor di più quando mi dice, che  in esso trova il modo e la maniera di conoscere meglio e soprattutto di amare ciò che appartiene alla terra natia di suo padre, alla sua Ribera, alla sua Sicilia. Spero di continuare a gestire e ad arricchire sempre meglio e sempre di più questo mio sito, anche perchè mi sento onorato e orgoglioso delle migliaia di visite che ci sono giornalmente da ogni parte del globo terrestre. Pubblico la sua lettera in cima alle tante altre che sono nell’apposita sezione "LETTERE DAL MONDO" sulla quale ancora conservo alcune tra le centinaia di lettere e testimonianze di affetto, che costantemente mi giungevano da ogni parte del mondo. Ora le lettere al sito sono molto meno frequenti in quanto con molti miei amici i contatti si sono quasi tutti trasferiti sul Network di Facebook, dove ci scambiamo messaggi, opinioni e foto in tempo reale. La saluto cordialmente con l’auspicio che in qualche futura occasione ci si possa incontrare. Approfitto per augurare a lei e a tutta la sua famiglia un Buon Natale 2013 ed un Felice Nuovo Anno 2014.

G.Nicola Ciliberto

 

 

UNA LETTERA ARRIVATA  DALLA SPAGNA

10 Aprile 2011

Buongiorno Sig. Ciliberto sono Giuseppe Ruvolo e vivo in Spagna ( Salamanca) da 4 anni . Ho letto il suo articolo per le visite dei riberesi lontani da Ribera

e volevo in qualche modo renderle omaggio per il suo impegno e il suo progetto.
E' inutile dirle che i riberesi siamo molto attaccati alla nostra terra... Le dico con tutta sincerità che io ho il suo sito tra i preferiti e ogni giorno

mi collego per sapere come vanno le cose nella nostra Ribera da una voce trasparente e positiva come la sua. La ringrazio con un cordiale saluto.

Giuseppe Ruvolo da SALAMANCA (Spagna)

 

Da Padova scrive il Sig. Gaspare Caternicchia

 1 Aprile 2010

Spett.le signor Ciliberto mi chiamo Caternicchia Gaspare sono nato cresciuto e pasciuto a Ribera ma alla tenera eta' di 21 anni sono andato via!!

mi trovo a Padova e faccio l'impiegato all'Istituto Zooprofilattico, volevo complimentarmi con lei per avere questo sito molto carino, non sono l'unico Riberese

che lo consulta ma siamo in tanti!!! in questo modo ci sentiamo piu' vicini alla nostra amata Ribera e sicilia!! spero un giorno di potere ritornare a vivere

nella mia amata citta',

Dal Veneto scrive Gioacchino Bisaccia

22 febbraio 2010

Ciao Nicola sono Gioacchino, genero di Peppe Sciacchitano, i miei figli mi hanno aiutato con facebook a fare i primi passi con messaggi a persone a mè care come lo sei tu.  Seguo tutti i giorni il tuo sito per sapere notizie fresche di Ribera e dintorni, per noi che siamo lontani dalla nostra terra natia è una grande consolazione.

Sei GRANDE per quello che fai per noi.....Non ti fermare.

 

Da Partinico scrive il riberese Nicola Cannata - 10 febbraio 2010

Caro mio compaesano e mio omonimo Nicola Ciliberto. Sono un assiduo e quotidiano visitatore del suo sito. Ho letto l'articolo sulle arance,

Riguardo alla distribuzione del nostro prodotto nei supermercati , io le posso suggerire

che "per fortuna" da AUCHAN a Palermo in via U. La Malfa, dove spesso vado, ho visto da una quindicina di giorni, tra le tante varietà di frutta, anche sacchetti in rete

con arance Riberella. Mi auguro che il gruppo Auchan abbia fatto un accordo di vendita con il consorzio DOP, per tutto il territorio italiano.

 

 

Da BOLOGNA scrive Michele Triolo  - 

15 Gennaio 2010

Caro Ciliberto, sono Michele Triolo, sono uno studente Riberese iscritto alla Facoltà di Giurisprudenza di Bologna

dove vivo ormai da anni. Ovviamente quando mi è possibile ritorno nella mia Ribera per stare in compagnia

della famiglia e degli amici a cui sono molto legato.

Sono tornato a Bologna da qualche giorno dopo aver passato 20 giorni a casa, e ti scrivo per inviarti

una foto che mio padre custodisce gelosamente, tanto da incorniciarla e appenderla ad una parete

della nostra casa per mostrarla agli amici e parenti che lo vanno a trovare............

Spero che la foto possa andare ad arricchire il già molto ricco album di foto antiche presente sul tuo sito.

In attesa di una tua gradita risposta, colgo occasione per salutarti e augurarti buon lavoro..........

Da ROMA scrive Priscilla Tabbone  -  17 dicembre 2009

Carissimo Ciliberto, vorrei farti i miei complimenti per il sito di Ribera ... dico quello che ci sono tutte le foto d'epoca e i detti proverbi ecc.. io  sono nata a Ribera mi chiamo Tabbone Priscilla , e dal 1968 che non vengo a Ribera. 

Mi hai fatto rivivere la mia infanzia con i giochi e altre cose, spero tanto che quest 'anno riusciro a venire a Ribera. 

Sono cresciuta a Pisa,  ma adesso vivo a Roma, grazie davvero di cuore, a proposito io a Ribera abitavo in via Ospedale ,,

Un saluto  da Priscilla.

 

Da CAPE CORAL (Florida) - Stati Uniti scrive la Signora Filomena Sorce

21 luglio 2009

"caro giuseppe, io sono filomena sorce abito ha cape coral,  florida. sono nata ha  elizabeth, n.j. dove stano tante di Ribera. mio sposo carmelo sorce

e nato ha Ribera alle anno 1955 ne sposiamo alla chiesa santa teresa. havemo 4 figlie giuseppe, pasquale, lucia, e carmelo/ deice nipote e 3 great grandchildren.

me scuse perche i non sa    scrivere bene. tanto piachre di potere avere questa amecizzia con voi. uno amico nostro Nino Rossano me dato lo sito che ci piace guardare tutti i giorni................

 

 

Dall'AUSTRALIA scrive Giuseppe Buttafuoco

19 luglio 2009

Ciao Nicola, Sono Giuseppe Buttafuoco, Congratulazioni di tutti questi ricordi che ci ai presentato dopo tutto questo tempo passato,di quelle vecchie footgrafie

della scuola elementare li teneva mia Madre che dopo la sua deceduta sono sparite. Come vedi io con la mia famiglia viviamo in Australia da tanti anni,

certamente il passato non si dimentica mai …………..

 

Da SUMMERVILLE - SOUTH CAROLINA (STATI UNITI)

scrive il Sig. Francesco Manzullo - 11 Luglio 2009

117 Delaney Circle - Summerville, South Carolina - USA

 

Carissimo Giuseppe, L'altro ieri surfing l'internet ho visto il sito “Seccagrande.com.” L’ho letto con curiosita' ed entusiasmo e vedere immagini, foto e cognomi Riberesi, ho provato una forte emozione. Oggi ho deciso di scriverti dopo aver scoperto anche il tuo sito piu’il sito di Radio Torre Ribera. Se mi permetti, ho deciso di scriverti e condividere con te e con tutti i cittadini di Ribera e particolarmente con tutta la gioventu’ studiosa Riberese

con l’intento di spronarla a sempre piu’ amare questo nostro nobile paese di Ribera.  

Da Valencia Edo Carabobo  - (VENEZUELA)

scrive la signora Emma Sparacino

11 Giugno 2009 

Ciao Giuseppe, grazie tanti, sono in venezuela, e mi piaci molto sapere de la mia ribera dobe sono nata, io sono cugina di Aurelio Bonafede.........grazie a te per tanti belle parole per il mio nonno, mi sento proprio commossa per tutti cuello sentimento per il nonno, ma io sono cui a Venezuela di 54 anni fa, scusi se non scribo bene litaliano, ma io mai lo sono studiato, pero credo mi faccio capire, mi fa molto piacere di essere tua amica anche  nel facebook, e vedere tanti foto di Ribera io sono stata nel 1975 e poi non sono andata di piu , pero mi fa gioia di vederla nel spazio tuo di internet, grazie tanti per il tuo tempo per me e ti mandero alcune foto del nonno...

chao, saluti una famiglia amica ...contenta di avere cuesto nuovo amico in ribera... pronto ti mandero cualque foto del nonno, e pure si poi mettere la mia lettera in tuo spacio, mi sento molto fortunata del tuo interesso.....

 

 

Dalla GERMANIA scrive la Famiglia di Pietro Terrana  -  17 marzo 2009

Buona sera sig .Ciliberto come va ,  tutto bene li in famiglia? spero tanto di si..Ho visto poco fa il nuovo sito ,  bello! Credo che il personaggio misterioso sia il sig.sindaco Antonino SCATURRO ;  forse mi sbaglio

ma almeno ho tentato ,    saluti a tutti voi in particolare ad Elisa  da noi tutti ciao   -

Ps.  :  mi farebbe piacere vedere foto del Rione Rinascita(Cozzo di Mastro Giovanni)  il mio amato quartiere.  Grazie

Da  - NORTH JERSEY (N.J,)  - STATI UNITI

scrive il Sig. Michael Manicone- 8 marzo 2009

Signore Giuseppe,
è un piacere di essere uno dei suoi amici. Dopo un vacanza in Ribera quasi due anni fa, visito suo sito internet ogni sera per leggere e vedere cose Riberese. Mia moglie Maria è Riberese, mia madre parlava siciliano come un Riberese nativa, perche i genitori, specialmente mia nonna furono Riberese. Ed io?, sono Italo-americano ...  Visualizza altroche studiavo l'italiano nella scuola secondario e nella universita. Mia nipote Dianna e un'amica sul Facebook.

Allora, grazie, ed auguri per il suo sito internet.

 Scrive Nino Tortorici  -  18 gennaio 2009

"Ringrazio gia' su Facebook il grande Ciliberto per aver dato spazio sul suo sito al mio primo singolo  "Pira puma patate".

Un saluto a tutti gli amici sostenitori con un pensiero particolare per chi segue da vicino il sito www.cilibertoribera.it

dagli Stati Uniti d'America (so che sono tanti) e non hanno mai abbandonato in qualche modo le proprie radici sentendosi vicini al Nostro Paese, 

attraverso questo grande mezzo di comunicazione.

 

 

Dal NEW JERSEY, scrive Girolamo Guarragi

30 gennaio 2009

Ciao Nicola sono Mommo dal New Jersey,  ti mando questi due righi per salutarti a te e famiglia sperando che va tutto bene grazie a Dio Nicola oggi sono stato con Nino Rossano a  pranzo e si parlava di te per le cosi belle che fai per la

comunita e per tutti noi che siamo lontano da Ribera. Persone come te a Ribera ce ne dovrebbe esseri di piu per che sei una brava persona ni parlavo con mia mamma a Montreal e mi diceva che conosceva tua mamma. Ti salutu io e Nino un abraccio salutami a Silvano a Nenè e Pasquale. ciao Nicola.

 

Da FORMIGINE (Modena)

scrivono Alfonso e Marcella Tortorici

Caro Sig. Ciliberto, innanzitutto le facciamo i nostri complimenti per il bellissimo sito che tiene aggiornate  tutte le persone lontane fisicamente da Ribera ma vicine con i ricordi del cuore. Mi chiamo Alfonso e le porto i saluti di mio padre Tony Tortorici (Vuccuzza) e di mia madre Giuseppina. Ogni giorno visitiamo il sito e riportiamo loro le notizie dell'amata Ribera. Spero che questo suo grande impegno prosegua a lungo e che il lavoro di arricchimento del sito non si arresti. E' un grande esempio per far conoscere la Ribera

di un tempo e quella di oggi.  Grazie per le foto pubblicate del complesso degli Arcangeli (gruppo dove cantava mio padre e suonava mio zio Ottavio).

Da VENEZIA scrive Susy Iezzi

 

Ciao Nicola, penso proprio che tu possa inserire la mia mail e relativa foto dove meglio preferisci; Ho "incontrato" il tuo sito per caso, mentre ero alla ricerca di indovinelli sul WEB; e ne sono rimasta molto favorevolmente colpita, tanto che spero proprio di riuscire a ritagliarmi una vacanza in Sicilia la prossima estate.... Chissà.....! 

 Poco fa, sono tornata a rivedere i tuoi dipinti e li ho trovati decisamente interessanti.  Mi sento senz'altro in dovere di ringraziarti,

almeno di una cosa: HAI TRADOTTO GLI INDOVINELLI ! GRAZZZZIEEE!!!

 

 

Da MONTEBELLUNA (Treviso) scrive Alice Andreola

 19 settembre 2008

Caro Signor Nicola,  Ho visitato il suo sito in lungo e in largo e l'ho trovato molto ben fatto ! Complimenti !  Mi è piaciuto molto l'excursus sulla lira, moneta di cui ho molta nostalgia anch'io !  Spero che la foto le piaccia. Qui sono con mia cugina Irene (la bionda), in Croazia. Ancora complimenti per il suo sito!
 

Da RIBERA  Scrive Antonio Gallo,

componente del Gruppo Musicale THE MODE   - 

14 settembre 2008

Caro signor Giuseppe Ciliberto. Mi chiamo Antonio Gallo, sono un visitatore del suo sito:www.cilibertoribera.it. Sono anche io di Ribera. Voglio cogliere l’occasione per farle i miei complimenti per il sito. Sono anche io musicista,faccio parte del gruppo the mode,ho partecipato in varie manifestazioni, anche a sanremo giovani.  Mi piace la musica rock,e in questi ultimi tempi sono attaccato molto al mio paese,e soprattutto  Alla musica siciliana,e lotto per non fare perdere la nostra tradizione,cioe’ le serenate,la strina,e le Feste del quartiere.E SOPRATTUTTO COMPLIMENTI PER IL SITO.

 

Dalla CALIFORNIA (U.S.A.) scrive Paolo Ficara

-  20 luglio 2008

Ciao Nicola,  l'altro giorno, grazie al suggerimento di Ignazio Matinella, e' stato veramente bello vedere per la prima volta il tuo sito. Hai fatto un lavoro spettacolare. Di questo, come moltissimi altri espatriati te ne sono grato e riconoscente. Grazie di cuore Nicola. Ti ringrazio anche per il fatto che nonostante in vacanza a Seccagrande, hai preso la mia telefonata, concedendomi moltissimo del tuo tempo, anche se praticamente a te sono uno sconosciuto. Mi chiamo Paolo Ficara, e sono nato a San Antonino nel 1946, e precisamente in via Gerone, N. 53, vicino via Scorsone. Sono emigrato nel lontano Settembre del 1967 e dopo aver vissuto alcuni anni in Montreal, Winnipeg, Calgary, Waterbury, Connecticut, U.S.A, con la mia famiglia ci siamo trasferiti in un paesino di nome Joshua Tree, situato nel sud del deserto della California, a circa 150 miglia dalla costa di Los Angeles. 

Grazie ancora, per il tuo fantastico lavoro.

 

 

Da MODENA scrive il Dott. Francesco Labbate

-  3 luglio 2008

Caro sig.Ciliberto, sono Francesco Labbate di Ribera.  Per motivi di lavoro mi trovo  a Modena ,  dove svolgo il tirocinio di commercialista. Le scrivo per complimentarmi personalmente con Lei.  Con piacere,  di tanto in tanto,   guardo le foto di Ribera che si trovano nel suo sito (quello che non trovo nel sito del comune, purtroppo...).   Guardando le foto   riguardante  la Sagra delle Arance ,  nel suo sito,  ho provato  un po' di amarezza e di nostalgia e mi chiedo come mai tutto ciò si è perso....mah!    Buon lavoro .     A presto...

Dal CANADA, scrive il Sig. Rosario D'Angelo

 -  23 aprile 2008

Gentilissimo sig. Ciliberto,  Lei e` un genio, ha fatto una cosa bellissima, far conoscere Ribera a tutto il mondo.

Guardando il suo sito i bei ricordi della vita passata il paese ora tutto cambiato e` meraviglioso quello che lei ha fatto.

la prossima volta che verrò a Ribera vorrei conoscerlo, sono in Canada da 53 anni e come lei ho ribera nel cuore.

 Tanti auguri & tanti saluti. 

Da Schorndorf in GERMANIA scrive la Signora Serafina

Egregio sig .Ciliberto,  mi chiamo Serafina e le scrivo dalla Germania precisamente da SChorndorf .

Ogni mattina visito il suo sito e le devo dire che mi piace tantissimo :Oggi mi sono decisa a scrivere due righe per esprimere un mio parere ,questa mattina qui a Schorndorf sono venuti persone da Lucca Sicula per presentare i loro prodotti tipici come le olive, origano,miele ,marmellata,arance ,limoni etc.

Ribera dové?  Non è forse la cittá´delle arance? perche non viene rappresentata da nessuno?  E' davvero un peccato!

Perché non tentiamo a far conoscere la nostra cittadina anche in altri paesi ? Noi tutti ne saremmo orgogliosi.

Mi scuso con lei ma volevo sfogarmi un ´pó .   Le mando i miei piu sinceri saluti .(mi scuso per la mia grammatica).

Saluti a tutti i Riberesi sparsi nel mondo.   Serafina  -  11 aprile 2008

 

 

Da CURITIBA (Estado del Paranà) -  BRASILE, scrive La famiglia Dalla Stella,

a nome del Gruppo folklorico "GIARDINO D'AMURI"

2 aprile 2008

 

CIAO AMICO CILIBERTO,   SIAMO TUTTI NOI FELICI PER LA VOSTRA AMICIZIA. TI SCRIVO SEMPRE PER TI MANDARE NOTIZIE DEL NOSTRO GRUPPO FOLK ITALIANO IN BRASILE CHE STAI FELICE DI AVERE UNO AMICO COME VOI. TI MANDO UNO FORTI AUGURI DAL GRUPPO DAL BRASILE TI MANDO DEI FOTOGRAFIE DELLE NOSTRO GRUPPO ALLA SAGRA DELL'UVA DAL BRASILE

A TUTTI DELLA CITTÀ DI RIBERA, ALLA VOSTRA FAMIGLIA E PER IL SINDACO DI RIBERA

 

Da Lodi nel NEW JERSEY ( Stati Uniti)

scrive la signora Maria Soldano Manicone

29 febbraio 2008

Caro signore Ciliberto,
       Dopo 52 anni, sono ritornata alla citta di Ribera dove sono nata. Insieme con mio marito , ho visto la casa mia, in via Chiarenza,, dove mio padre, Vittorio Soldano, il vaccaro, vendeva il latte per le strade. Nel Agosto, siamo visitati i cugini miei, la famiglia di Calogero Zambito, in Seccagrande. Tutto e cambiato dalla mia gioventu!   Ogni estate, tutta la famiglia andavano al mare in Seccagrande, per una settimana di vacanza. Questa estate, visitavo il lungomare , tutto moderno, differente. Ribera e molto differente dal 1955, ma la scuola, Francesco Crispi, il municipio, la Chiesa Madre restano come li ricordavo. I miei genitori, Vittorio & Rosalia Soldano, i miei fratelli, Ciro e Liborio , le mie sorelle, Calogera Tortorici e Vincenza De Marco sono
tutti morti. Mia sorella, Carmela Mule, e mio fratello, Giovanni  abitano qui a Lodi, New Jersey vicino a la mia casa. Grazie per il suo Sito di Ribera con le fotografie e le notizie di Ribera nei tempi passati e di oggi.

Da Bologna scrive la gentile amica

RINA DE SANTI

26 febbraio 2008

Te hai nel cuore la tua splendida Sicilia e la Sicilia guarda a te ...te che la coccoli e la accarezzi sempre, con le tue mani che la esaltano nei suoi angoli nascosti e segreti ...te che baci il suo sole e il suo sorriso  e vivi dei suoi frutti che racchiudono:  Storia e Tradizioni...

Te che rendi immortale il suo respiro gioioso nel suo caldo abbraccio e nei suoi accesi colori...Te che respiri il suo perenne profumo delle + belle zagare d’amore....Complimenti x la tua accesa passione che alimenti continuamente in modo cosi’ costruttivo, offrendola a chi la sente....buondi’ e   tanti carissimi saluti da Bologna.

 

 

Da TORINO scrive l'amica Giusy Circhirillo

22 febbraio 2008

Ciao, Nicola, rispondo ora alla tua mail dove mi dici che sei rimasto contento della foto che ti ho mandato, ciò mi fa molto piacere e per quanto riguarda il fatto di poterla  inserire nel tuo sito, da parte mia non ci sono problemi, fai pure...

La mia amica si chiama Laura, ma lei non ha il computer, fa l'infermiera in un grande ospedale dalle mie parti e qualche volta lavora anche la notte. E' bravissima, dolcissima e simpaticissima, oltre che giovane.

 

 Il tuo sito l'ho visitato e ti posso dire che l'ho trovato molto ben fatto e organizzato, e sinceramente non potrei mai darti consigli di come migliorarlo.

Per me va bene così  e lo trovo interessantissimo per tutti gli argomenti trattati.

Ora ti saluto affettuosamente, te e la tua signora augurandoti una 

 

Da MONTREAL (Canada) ci scrive Santo Marù

20 febbraio 2008

Egregio signor Nicola Ciliberto,  come puoi vedere ti seguo religiosamente anche dall'altra parte del mondo perche' essere informato quotidianamente dei fatti; delle occasioni speciali; della politica; della vita sociale quotidiana di Ribera e dei suoi illustri cittadini e un privilegio grandissimo che solo tu' hai pensato di regalarci vedo che il tuo sito non e seguito solo dai riberesi sparsi nel mondo ma anche da moltissime persone che hanno trovato il tuo sito magari per caso e poi lo seguono con molto piacere perche tu veicoli nel tuo sito cultura storia turismo e tante altre cose interessanti sinceramente da parte mia non finiro'  mai di ammirarti per il lavoro immenso che fai dando cosi occasione di far conoscere e apprezzare Ribera ed i suoi prodotti e bellezze in tutto il mondo complimenti  di vero cuore Nicola  per tutto quello che fai per noi emigranti per ribera per i riberesi e per tutte le persone che amano essere informati di questo tipo di cose ancora complimenti . Ora vorrei anche salutare i tuoi figli che anche loro ti danno un colpo di mano in questa tua impresa alla tua cara signora (per sopportarti in tutte le ore che spendi dietro il pc )  he he he ed a tutte le persone che collaborano con te.  

Dalla GERMANIA, (Provincia di Goppingen)

scrive PAOLO GIANGRASSO - 6 febbraio 2008

Carissimo signor ciliberto complimenti di vero cuore, e da molto tempo che sto sequento  il vostro sito internet,ogni giorno ci soprente sempre di piu, grazie che ci tiene informati per il nostro paese RIBERA per noi che viviamo all'estero  p.s: che ora e il tempo  che la ministrazione fanno qualcosa per il
nostro paese ,ho visto parechi zone che non e bello da vedere per noi riberesi,  pensa un po per i turisti signor ciliberto, io mi chiamo paolo giangrasso di eta 38 sono nato a ribera e vivo da 18 anni in germania nella provincia di GÖPPINGEN 45 Km da STUTTGARTA  sposato con 2 figli, i miei genitori vivono  ha RIBERA avrei il piacere questi estate di incotrallo signor ciliberto,

 

 
 

Da MONTREAL (CANADA) scrive Lina Sacco in Musso

3 febbraio 2008

Caro Nicola,  deve scusari il mio Italiano.  Alora, io sono nata qui in Canada nel 1956.  Tutte e due i miei genitori sono da Ribera.  Mio papa, Pietro Sacco e arrivato in Canada nel 1950.  E stato il primo Riberese in Canada.  Nel 1955 e arrivato la mamma, Carmelina Gatto.  I miei genitori si sono sposati per precura.   Il sindaco Antonino Scaturro e il primo cugino di mia mamma.  Io faccio parte del comitato riberese a Montreal, dove Nicola Miceli e il presidente.  Io sono sposata e mio marito viene da Siculiana e ho 2 figli.  Mia figlia di 27 anni si sposa quest anno ad Agosto.  Mio figlio ha 23 anni.  5 anni fa siamo venuti tutti in famiglia a Ribera e Siculiana per festegiare il Natale con i miei suoceri in Siculiana.  No speriamo di ritornara l'anno prossimo, ma in estate.  Io lavoro in ospedale, il piu grande a Montreal, da 34 anni.  Lavoro nel riparto di transplantazione.  E molto interessante.  Noi abbiamo molti parenti a Ribera.  La famiglia Pontillo, Scaturro, questa e la famiglia della mia mamma.  

Mio papa anche cia ancora degli zii, Calogero Pasciutta, Di Lucia.

Dalla GERMANIA scrive la Sig.ra PETRA CIANCIMINO

 2 gennaio 2008

 

Caro signor Ciliberto, auguri ancora di un buon e felice anno 2008 ! Come ho promesso,

 la mando una foto di tutta la mia famiglia, che ci sono io al fianco

di mio marito Luigi, le figlie Angela e Giovanna con il marito Giovanni (Barcia) e i nostri nipotini

Valentina e Luca. Pure in mezzo cé mia sorella. Spero tanto, che il suo sito continua

cosi interessante con tante novità come la conosco.

Da Colonia sinceri saluti Petra Ciancimino

 

Dalla FLORIDA  (STATI UNITI) scrive Nino Turano - 20 dicembre 2007

 

Prima di tutto ti volevo fare i miei complimenti per il sito web, (non so neanche io come l'ho trovato) cmq molto carino.

Sono un tuo compaesano, residente negli USA (Florida) con una nostalgia indescrivibile per tutto quello che sa' di Sicila. Ero alla ricerca di vecchi brani musicali che sentivo a Ribera, specialmente in questi periodi festivi come ad es. La Strina e anche di quei brani che avete fatto con Sicilia canta, Sicilia frana. Sarei felicissimo se mi indicassi la  strada dove poter recepire questo materiale.

 

 
 

Da GENOVA scrive MARINA ABISSO FERRAZIN

14 dicembre 2007

Gentile Sig. Ciliberto, anche se non ho più scritto, La seguo spesso sul Suo interessante sito.. anzi, dico la verità, quasi ogni giorno leggo le "notizie fresche di giornali" su Ribera.

Sono molto felice che torni l'isola pedonale sulla "Piazza", dopo tanto tempo, molto meno contenta che la spiaggia bellissima di Eraclea Minoa sia sempre più erosa dal mare (anche se il processo credo si sia innestato da parecchi anni).

Complimenti ancora per il Suo impegno, che dà luce e lustro alla bellissima Ribera.  

I più cari auguri di felici Sante Feste a Lei e Famiglia

 

Da RIBERA, SCRIVE  FRANCESCO TAVORMINA  -

13 dicembre 2007

Carissimo sig. Ciliberto, per arricchire ancora di più il suo bellissimo sito ho pensato ad un'iniziativa (come vede penso spesso a cosa potrebbe organizzare il suo sito), perchè non organizzare il 1° Concorso Fotografico "Amare Ribera"? Si tratterebbe di un concorso aperto a tutti, magari pubblicizzandolo anche con un semplice volantino nelle scuole, dove i partecipanti dovrebbero inviare al sito fotografie che hanno come soggetto le bellezze paesaggistiche, artistiche e culturali dellla nostra bella cittadina, alla fine una giuria (da scegliere in base a che cosa poi si deciderà) premierà le prime tre foto più belle e significative (con che cosa idem come la giuria). Naturalmente la mia è una bozza di idea, ma se le piace si ci può lavorare su (non credo richieda troppo tempo e risorse e sarebbe un'ottima vetrina per il sito). Dal canto mio come sempre resto a sua completa disposizione per aiutarla in qualsiasi iniziativa prenderà per il bene di Ribera.

 

Dal nord Italia - 15 ottobre 2007

 

Preg.mo Sig. CILIBERTO, durante le mie ricerche della più famosa canzone siciliana in internet "Vitti 'na crozza", mi sono imbattuto nel suo sito,sono stato una serata intera a leggere tanto che lo scopo della mia visita passò in secondo piano poichè anche io sono un appassionato della mia cultura d'origine e delle tradizioni ed ho apprezzato molto pensando a quanta fatica ciò le è costato pertanto.  La prego di accettare i miei complimenti per la suo magistrale lavoro.

Leggo che Lei ha più di 25 versioni della canzone in parola, anche io ne ho qualche versione, anche senza il trallalleru di una canzone triste e per

questa ingombrante presenza la Rosa BALISTRERI si rifiutò di cantarla fino agli ultimi giorni della sua vita. Mi piacerebbe godere anche di quelle versioni che non ho.

Al piacere di leggerLa.

Lettera firmata 

 
 

Dall'INGHILTERRA scrive  Filippo Liberto

 16 settembre 2007

Ciao signor Ciliberto, sono Filippo un ragazzo di 29 anni che vive in Inghilterra dal 1996 ormai, e ovviamente originario dalla Sicilia (Ribera).

Per puro caso cercando su internet ho visitato il suo sito che ho trovato molto interessante e carino, le faccio i miei migliori complimenti e ringraziamenti per la possibilità che da a noi riberesi emigrati nel mondo, per poterci avvicinare anche se per via virtuale alla nostra  amata Ribera, che nonostante cio' ci manca tantissimo………………… 

Finisco con dirle che e' bello ritrovarsi in questo suo sito, che riesce a riportarmi indietro con il tempo e a ricordi di quando ero ancora un giovane,il quale non avrebbe mai pensato di lasciare il mio piccolo paese a cui ero tanto attaccatissimo, (purtroppo si dice che si deve andare dove ti porta il pane)  le faccio i miei migliori auguri per il futuro e

un caloroso saluto da un Riberese che ama il suo paese...

 

Da MILANO scrive Pippo Veneziano - 24 giugno 2007

CARISSIMO NICOLA, HO FINALMENTE TROVATO IL TUO OTTIMO SITO !   E' VERAMENTE AMMIREVOLE  DI QUANTA PASSIONE RIBERESE ESISTA NEL MONDO. HO TROVATO MOLTI SICULO RIBERESI AD HANNOVER DOVE HO CANTATO PER LA WOLKS WAGEN CON ALTRI COLLEGHI SCALIGERI.

IERI IN UNA SERATA PER GLI AMICI DELLA PROVINCIA DI RAGUSA, DI CUI TI INVIERO' FOTO, HO CONOSCIUTO GRUPPI DI ASSOCIAZIONI DI FAVARESI E BIVONESI CHE OPERANO NELLA PROVINCIA DI MILANO: TUTTI HANNO AVUTO PAROLE DI ELOGIO PER LA NOSTRA RIBERA E PER I RIBERESI IN GENERE....TUTTI SI CHIEDONO QUANDO ARRIVERA' QUESTA FAMOSA RINASCITA CULTURALE ED ARTISTICA....IO VEDO CHE SIETE TUTTI SULLA BUONA STRADA...CI VORRA' UNO SPRINT FINALE CHE E' DI SOLITO IL PIU' FATICOSO E DECISIVO...VORREI CHE NEI POCHI GIORNI CHE PASSERO' LI QUESTA ESTATE CI SCAMBIASSIMO IDEE MATERIALI MUSICALI E LETTERARIE.... E MOLTO ALTRO.

UN ABBRACCIO A TE E ALLA TUA FAMIGLIA... CON AFFETTO ...E ANCORA COMPLIMENTI PER IL SITO!!!!!!! 

 

Da CUGGIONO (MILANO) scrive Giuseppe Tamburello - 9 giugno 2007

<<Appello all'Amm. Comunale/Educatori/Intellettuali:

per migliorare RIBERA>>

Ciao Nicola, il tuo bel sito mi appassiona sempre più e seguo con molto interesse gli argomenti riportati sul GUEST BOOK” ed in special modo lo scambio di comunicati/invettive che si susseguono, quasi quotidianamente, .Come succede per tutte le cose, alcuni argomenti trattati dai suddetti sigg. possono ritenersi di interesse pubblico, altri a finisolamente polemici e altri propagandistici. Può anche darsi che le finalità di ciascuno dei suddetti sigg. siano quelle di stimolare la dormiente attività dell’Amm. Comunale, affinché possa migliorare la vivibilità dei riberesi; ma oltre a queste finalità, mi sembra che le punzecchiature che si scambiano, sotto le parvenze di “dispute intellettuali”, servano a mettere in evidenza la propria visibilità sia politica che culturale e anche moralizzatrice.  A mio parere, per rendere più vivibile la nostra Città, occorre agire sugli usi e costumi dei riberesi per modificare e correggere gli abusi e soprusi che offendono i sentimenti di tanti altri riberesi sensibili al vivere civile. 

Voi, che siete la parte intellettualmente attiva ed avanzata della società, dovreste adoperarvi con più determinazione nelle questioni sociali, promuovendo incontri con i cittadini e facendovi portatori convincenti e credibili, di tutti quei valori che servono ad educare e rendere civile una Società. Perché vi dico questo? Perché amo Ribera e mi duole, ogni volta che vi ritorno, vederla oltraggiata dall’incuria dell’arredo urbano; dalla caotica viabilità; dalle soste selvagge; dal disprezzo della “cosa pubblica”, solo perché è di tutti non appartiene a nessuno; dalla sporcizia delle spiagge, delle strade e zone adiacenti ai contenitori della raccolta rifiuti….e tante altre cose che elencarle diventerebbe lungo e noioso. Non è vano e nemmeno illusorio sperare che le cose possano cambiare (in meglio) e io credo fortemente che un giorno, mi auguro non lontano, si arrivi a vedere sorridere la nostra cara Ribera.

 
 

Da GRANADA   (SPAGNA) scrive GIULIO TAZZA

30 maggio 2007

 

Ciao, volevo complimentarmi per la tua pagina web, per l'amore che hai verso la nostra terra e la nostra lingua. Volevo invitarti a fare qualcosa in piú per salvaguardare la nostra lingua e cioé spingere l'Assessorato ai beni culturali della Regione Siciliana, alla salvaguardia della lingua elevandola a lingua riconosciuta a livello nazionale dallo Stato.  Io lo sto facendo attraverso le mail, ma purtroppo non vivo in Sicilia, ma in Spagna e quindi piú di tanto non posso fare. Voi che vivete in Sicilia potete fare molto di piú, specialmente voi che avete un livello culturale alto.

Se si é elevata a livello di lingua il sardo, ancora meglio bisogna farlo con il siciliano che ha origini antiche e culturalmente molto piú valide di quest'ultima che addirittura viene insegnata a scuola, cosa che bisognerebbe fare anche - e sopratutto - con la nostra. 

Ancora complimenti e spero ricevere tue notizie.  

DA MONTREAL (CANADA) scrive Santo Marù  -  28 maggio 2007

Buongiorno caro amicone, riesco sempre a divertirmi surfando nel tuo sito!!! tuo? o nostro?  Penso di noi tutti, anche se il curatore principale sei tu. ……………

Caro Nicola, ti saremo grati, a nome dell'Associazione Ribera di Montreal, se pubblichi questa notizia per tutti i nostri amici compaesani a Ribera e sparsi anche in tutto il mondo sul tuo (nostro) sito e la fai circolare anche sul giornale Momenti, grazie anticipate per tutto a nome mio personale (Santo Maru') del nostro presidente Nicola Miceli, del Consiglio di Amministrazione e dalla comunità riberese di Montreal. 

Ciao,  e presto riceverai i nomi con i nuovi incarichi. Un abbraccio fraterno a te grande amico Nicola sempre dal tuo assiduo lettore e presto anche collaboratore 

 

DA MILANO-  Antonella Puma

24 maggio 2007

Sono Antonella Puma, riberese ma vivo a Milano. 

Ho letto i proverbi ma non ho visto un proverbio

che ripete spesso mia mamma :

"comu diciti vu signura fazzu, ca di li pedi mi trovu a lu capizzu".

Lei sa che cosa significa? e da dove ha origine?

Grazie e complimenti!!!!!

 

 

 

DA  CUGGIONO – (MILANO) scrive

Giuseppe Tamburello  -  21 maggio 2007

Ciao Nicola, mi sono divertito sia con il rompicapo della galline che con le figure tridimensionali.  Come da tua conferma, li ho indovinati tutti;  questo vuol dire che ho vinto  il CD di canti riberesi e i libri?   Mi farebbe piacere riceverli.  A parte tutto, sono contento di ritornare con piacere, a visitare il tuo magnifico sito, che dopo la temporanea interruzione, mi dà la possibilità di vivere momenti di piena comunione con la mia amata Ribera.  La lontananza dal proprio paese, accresce il desiderio di notizie e grazie al tuo variegato sito, posso vincere la quotidiana  nostalgia che affiora  tutte le volte che i pensieri si soffermano a visitare i luoghi della mia adolescenza.          Ciao.   

 

DA MONTREAL (CANADA)

SANTO MARU'  16 maggio 2007

Ciao Nicola ti scrivo per farti gli auguri del tuo ritorno in rete scusa un po' del ritardo ma purtroppo dove io ero non avevo l'accesso ad internet (gli orsi ancora non usano il pc.)

Ti faccio i miei complimenti per il rinnovo del tuo sito con l'aggiunta di nuove informazioni.

Caro Nicola, rinnovo ancora gli auguri per il tuo sito e per favore non farci ancora questi scherzi di uscire dalla rete perchè ormai fai parte delle abitudini quotidiane di moltissimi di noi che sopratutto viviamo fuori dal nostro ben amato paese; ricevendoti un abbraccio fraterno aspetto il
prossimo quiz per risolverlo.

Un saluto va anche a tutti i miei amici di Ribera e del mondo intero che leggono come me' il tuo sito.

Caro Nicola ciao e a presto dal tuo amico lettore assiduo del tuo magnifico sito.

DALLA CALIFORNIA (2^ lettera di BRUNO)

18 Aprile 2007

Señor Giuseppe...Muchas gracias por su ayuda.  Yo estoy en California USA, y son las 1200 AM.Yo leî toda su pagina musical en la internet hoy. 

Muy interesante la historia de Ribera y su musica.  Claro que no entiendo muchas cosas por mifalta de saber buen Italiano. 

Voy a buscar a alguien para traducir suimportante información esta semana.    Esperaré su respuesta.  

By any chance, do you speak English?  

Muy agradecido.  Bruno.

 

 

 

DALLA GERMANIA, scrive Cyclam  - 16 aprile 2007

Ho visto il tuo sito, non tutto perche’ e’ tanto.
Ho visto le lettere dal mondo, le foto antiche, il museo,  (tutto quel che e’ antico mi piace).

Devo dire EMOZIONANTE quanto voi amate la vostterra era  come tristemente sia a volte mal ridotta.  Spero di arrivare un giorno,  fai davvero una bella cosa. Ciao da Cyclam     

 

DA  MONTREAL - 12 aprile 07 - Scrive SANTO MARU'

CARO DON NICOLA GRAZIE PER LE BELLISSIME FOTO DI PASQUA  CHE HAI PUBBLICATO SUL TUO SITO IN QUALCHE MODO A NOI CHE SIAMO LONTANI CI FA' RIVIVERE QUEI MOMENTI EMOZIONANTI CHE CI PROCURA LU NCONTRU DI PASQUA  A RIVELA.  HAI RAGIONE NEL DIRE CHE GLI OCCHI SI RIEMPIONO DI LACRIME NELL'ATTIMO SUBLIME DELL'INCONTRO TRA LA MADONNA ED IL SUO FIGLIO GESU' CRISTO RISORTO PUOI IMMAGINARE CHE FA' LO' STESSO EFFETTO ANCHE A NOI CHE VIVIAMO LONTANI DALLA NOSTRA TERRA PERCHE QUEI MOMENTI LI ABBIAMO VISSUTI ANCHE NOI E TU' CON LE TUE FOTO E LE TUE PAROLE CI PORTI LU NCONTRU DI PASQUA FINO A CASA NOSTRA. ANCORA GRAZIE MILLE PER QUESTO SERVIZIO INESTIMABILE CHE CI DAI GRAZIE ANCORA PER DARCI TUTTA L'INFORMAZIONE E LE IMMAGINI DI QUELLO CHE SUCCEDE NELLA NOSTRA CARA CITTADINA GRAZIE A PERSONE COME TE,  COME IL FAMOSO DON PEPPINO E TOTO' CASTELLI, CHE SIETE SEMPRE VIGILANTI INSIEME A TANTI ALTRI  PICCIOTTI TINEMO L'OCCHI APERTI ACCUSSI SULU RIVELA POGGHIRI AVANTI !!!!!  GRAZIE DI CUORE PER TUTTO QUELLO CHE FATE PERCHE' LO' FATE SENZA INTERESSE ALCUNO MA SOLO PER AMORE VERSO IL PROPRIO PAESE; ORA CARO NICOLA SONO MOLTO DISPIACIUTO PER QUELLO CHE E' SUCCESSO ALLA TUA CARA CONSORTE NELLA SPERANZA DI UNA PRONTA GUARIGIONE  TI FORMULO I MIEI SENTIMENTI PIU AFFETTUOSI A TE ALLA TUA SIGNORA ED I TUOI FIGLI TUTTI  CIAO ED ANCORA AUGURI . CIAO DAL TUO AMICO

SANTO MARU'  FEDELE VISITATORE DEL TUO BELLISSIMO ED IMPORTANTISSIMO SITO !!!!!

Dall' INGHILTERRA, CARMELO RUSSO - 27 marzo 2007

Signor Ciliberto complimenti di vero cuore , da un vero e nostalgico riberese . Vivo per motivi di lavoro in Inghilterra fortunatamente il mio lavoro mi permette di venire 3 - 4 volte all'anno e quasi ogni volta porto gente inglese (da allora ci ritornano ogni anno anche per qualche giorno) il commento e' quasi sempre unanime la gente e calorosa il cibo e superlativo  ma le strade sono tutte rotte , il servizio nelle banche e' pessimo , ci sono pochi negozi , il mercato e interessante  e c'e' troppa gente strana lungo il corso …………

A proposito del corso Umberto non credi che eliminando buona parte dei club "CULTURALI" potremmo creare  il corso dello shopping piu' lungo e importante della provincia , ci pensi a quanta gente potrebbe affluire ogni settimana nel nostro paese "INCANTATO"? ho fatto questo commento perche' credo nelle grandi potenzialia' del paese .

Come avra' sicuramente capito sono un commerciante  qui' in Inghilterra ho due negozi e uno di famiglia a RIBERA . Ogni volta che torno vedo leggeri miglioramenti ma anche quella sorta di pessimismo che forse abbiamo nel DNA , ù

questa notte la scoperta del suo sito mi ha dato gioia e soddisfazione nel sapere che c'e' chi crede nelle potenzialita' della nostra RIBERA . Se posso aiutarla in qualsiasi cosa per supportare il nostro paese mi contatti quando vuole .

UN ABBRACCIO AD UN GRANDE RIBERESE .

 

 

 

Da MONTREAL (CANADA) -  SANTO MARU' 

23 marzo 2007

Ciao Nicola, sono  Santo Maru' da Montreal, noi ci conosciamo benissimo anche se non ricorderai chi sono, addirittura ci conosciamo dagli anni settanta quando avevi la serigrafia insieme a Paolo Borsellino. Io abitavo proprio dietro di voi in Via Bonifacio, angolo Via Ospedale, comunque  ci siamo incontrati anche ad Eizabeth in occasione del gemellaggio delle scuole di Ribera con Elizabeth tu e tuo figlio Silvano siete andati a Chicago ed io mi sono portato tutti i ragazzi a Montreal dove io abito da 26 anni…… Ti faccio i miei complimenti per il tuo sito che e' un motore di ricerca eccezionale per chi vuole essere informato di tutto quello che accade a Ribera.  Anzi la nostra amata Ribera dico questo perche' come voi tutti sapete noi emigranti amiamo la nostra Ribera piu' dei residenti !  perchè voi non avete nostalgia perche' ci vivete la sporcate la denigrate, scusa ma dovevo dirtele queste due paroline, perche' se Ribera è sporca la colpa non e' tutta degli amministratori comunali ma bensi di quelle persone che mancano di civismo e buttano tutti tipi di rifiuti dappertutto da come vedo anzi vediamo tutti dalle tue care foto che ci mostrano luoghi cari e ci fanno venire rabbia per l'incuranza di certe persone incivili ……Mi farai molto piacere se mi fai questo favore caro Nicola e credo che fara' piacere anche a loro un amico di Nicola Ciliberto in Brasile. 

Grazie anticipatamente e ancora auguri per il servizio che dai ai riberesi di Ribera e sopratutto alle comunita' riberesi sparse per tutto il mondo e ricordatevi una Ribera pulita sara' una Ribera felice accogliente e ricca ! ciao un abraccione a te, a Silvano ed anche ad Alex con il quale ogni tanto ci parliamo via msn. 

Ciao e a risentirci a presto,

Da CURITIBA , ESTADO PARANA' (Brasile)

 22 marzo 2007

SPETTÁBILLE Sig. CILIBERTO GIUSEPPE NICOLA

 É ARRIVATO IL VOSTRO MERAVIGLIOSO PACCO POSTALE CON TUTTI QUELLO CHE MI HAI DETTO, SIAMO MOLTO FELICE DI SAPERE CHE NELLA SICILIA C'È UNA PERSONA SPEZIALE COME TE CHE HAI FATTO TANTE COSE PER PERSONE CHE NO CONOSCHE.

GRAZIE, GRAZIE DAL CUORE DA TUTTI NOI E DA TUTTI GLI AMICI DAL BRASILE, VERAMENTE LE TARANTELLE DEL GRUPPO FOLK SONO BELLISSIME,  PER NOI ESSERE MOLTO IMPORTANTE SAPERE CHE HAI AIUTATO TANTO IL NOSTRO GRUPPO FOLK E PENSO CHE A PRESTO STARE A BALLARE QUALCOSA DELLA VOSTRA REGIONE E DELLA BELLISSIMA SICILIA.

GRAZIE PER LA BANDIERA ... BELLISSIMAAAAAAAAA COME LA SICILIA, SIAMO APASSIONATI  PER LA TRINAKRIA. HO ASCOLTATO LA TUA MUSICASSETA E ESSERE BELLISSIMA MERAVIGLIOSA.. MOLTO BELLI  GLI CANZONI. NO SO COME FACCIAMO PER RINGRAZIARTE DELLA AIUTA PERCHE ESSERE BELLISSIMA  LA VOSTRA INIZIATIVA DI AIUTARE GLI AMICI CHE  SONO APASSIONATI PER LA SICILIA, TUTTI GLI VOSTRI MUSICHE SONO MOLTO BELLE.

ABBIAMO STATTO APASSIONATO PER GLI BELLI CANZIONI DEL GRUPPO FOLK.PER NOI ESSERE UNO GRANDISSIMO PIACERE CONOSCERE TU E TUTTA LA SICILIA TRAMESSO POSTE ( FOTO, MUSICHE E BALLI) GRAZIE ANCHE PER IL GAGLIARDETO!! E IL ARTICOLO IN GIORNALE LA SICILIA. UNO ABRACIO DA NOI E DA TUTTI DAL NOSTRO GRUPPO FOLK.

GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEE    SALUTI A TE

ROSI E CLAUDIO

DA AGRIGENTO scrive Gigi Casesa, Presidente

Del Gruppo Folkloristico VAL D’AKRAGAS

3 marzo 2007

Leggo con curiosità un articolo pubblicato oggi sul giornale LA SICILIA, con il quale apprendo che lo storico Giuseppe Nicola Ciliberto, intende recuperare storie, tradizioni e usi della terra di Sicilia. 

Manifesto con gioia ed  interesse la disponibilità del Val d'Akragas, portabandiera del folklore e delle tradizioni popolari della Sicilia, da oltre mezzo secolo, a sostenere la sua bellissima richiesta e  ad organizzare prima possibile una nostra trasferta in terra brasiliana prossimamente, unitamente alla gentile presenza di Nicola Ciliberto. 

Sperando in un vs riscontro e cercando di mettermi in contatto con Nicola Ciliberto, esprimo i sentimenti della mia stima e la mia sincera amicizia.

Presidente  del Gruppo Folkloristico "Val d'Akragas" di AGRIGENTO

 

 
 

Da COLONIA (Germania)  - Famiglia Ciancimino Luigi

20 febbraio 2007

Caro sig. Ciliberto,grazie tanto per questo sito perfetto. Cosi quando ne viene la melancolia, guardiamo almeno le foto del nostro paese amato.

Cordiali saluti dalla da Colonia  / Germania

 

Da RESCALDINA (Milano) - Gianni Caspani di Rescaldina (Milano)

15 febbraio 2007

……Il suo sito è una raccolta davvero pregevole di tradizioni e di suggestioni: è stato un vero piacere visitarlo e continuerò a farlo.  Pur non conoscendo il dialetto siciliano ho comunque apprezzato le sue poesie che trovo molto musicali: credo che il dialetto conferisca, rispetto alla lingua, un'armonia ancora più profonda al ritmo dei versi ed evochi con più efficacia i sentimenti popolari che esprime.  Di nuovo grazie e un cordiale saluto.

Da ERICE (Trapani)

CON MOLTO PIACERE HO VISITATO LE PAGINE DEL SITO E LA SEZIONE DEDICATA
ALLA CERIMONIA DI PREMIAZIONE. COMPLIMENTI PER LE POESIE VINCITRICI E
SPERO DI RINCONTRARVI PRESTO.  NINO BARONE - 15 febbraio 2007

 

 
 

DA TORINO

Mi chiamo Saro Puma sono nato a Ribera e vivo a Torino da 20 anni,  non posso  che complimentarmi con Lei . Grazie

31 gennaio 2007

 

DA RIBERA (AG)

Gentilissimo Signor Ciliberto, il suo sito è un vero diario storico per quanto concerne i gruppi musicali di RIBERA e, per tanto non capisco il perchè non ci sia il nome del mio gruppo musicale THE MODE. Se crede opportuno le invio la foto.
Cordiali saluti
                MATTEO AQUILINA   (NIPOTE DI RAFFAELE ZITO).

Da VOLTA MANTOVANA (Mantova)

Sono Sebastiano Vella Bianchettino, e scrivo da Volta Mantovana (MN). Devo complimentarmi con Lei, principalmente per la qualità del Suo sito, e poi per il prezioso servizio, che offre, specie,  a chi come come, per motivi professionali, è costretto a star lontano dall'amata Ribera.

7 febbraio 2007

 
 

DAGLI STATI UNITI

Egregio, Signor Ciliberto.  Mi chiamo Emanuele Giacobbe, nato a Ribera, emigrato negli Stati Uniti nel 1956. Ho avuto l'occasione di visitare il suo fantastico sito e l'ho trovato molto interessante,specialmente per tutti i Riberesi emigrati all'estero.

Piu' di un anno fa ho avuto l'occasione di musicare e cantare il poema "Ribera" del poeta Paolo Bono. Tre mesi fa ho musicato e cantato un'altro poema "Colori senza colori" del  mio caro amico Saro Marretta. Il mio nome d'arte e' Nino Rossano.

Per informazioni la prego di visitare il mio sito: www.ninorossano.com il mio indirizzo e' nrossano@optonline.net  Le canzoni saranno incluse in due parti,  data la larghezza del messaggio. Aspettando una sua risposta,invio i miei distinti saluti a lei,famiglia e tutti i paesani.Ciao.

Emanuel Giacobbe.

21 novembre 2006

 

DA SAN PIETROBURGO – RUSSIA - 7 nov. 2006

Egregio Signor Ciliberto, La ringrazio di tutto cuore perché m'ha voluto rispondere, infatti non mi aspettavo una risposta così ampia e cordiale.
E' veramente un lavoro grandissimo e pregiato quello che fa Lei, pure da tanto tempo, e come vede Lei stesso ciò che fa interessa a tanta gente.
Io da parte mia non è che possa fare proprio tanto perché sono semplicemente una studentessa e nemmeno siciliana di origine ma già sto cercando e farò tutto il possibile per far conoscere alla gente con cui mi trovo accanto la ricchissima ed unica cultura della Sicilia. Certo che non sono una studiosa che sa tanto ma quello che ho già cominciato a fare è il riportare alle persone che sembrano interessate ciò che avevo conosciuto, come per esempio opere d'arte, canti popolari (che mi piacciono da morire e ogni tanto che le sto cantando mi sento di essere ancor più vicina alla Terra che mi manca tantissimo e non saprei nemmeno per qual ragione...) o la saggezza del Popolo espressa in tantissimi detti, e magari spingere in loro un interesse più profondo.
In effetti, prima di aver trovato il Suo pregiatissimo sito, non ho mai sentito né letto nessuna cosa in dialetto riberese, fin'ora le parlate che avevo in qualche modo studiato sono state quelle del palermitano e un po' del catanese e La ringrazio anche dell'opportunità della conoscenza linguistica più ampia e del poter leggere le bellissime poesie!
Le pongo i miei più distinti e cari saluti e La ringrazio dell'invito a seguire la Sua attività, lo farò sicuramente.
Gianna Saffonova

DA SAN PIETROBURGO - RUSSIA  -

6 novembre 2006

Scrive Gianna Saffonova

Buongiorno al caro signor Ciliberto e a tutti quelli che hanno scritto e continuano a scrivere qui!
Mi chiamo Gianna e vivo a San Pietroburgo, in Russia ma nel cuore c'ho sempre La Bella Sicilia e per essa provo una profondissima nostalgia, anche se non sono un'emigrante e i miei genitori non sono siciliani.
Non lo so se faccio bene di scrivere qui, magari non è del tutto opportuno ma ieri ho trovato, navigando in cerca dei testi di alcuni canti siciliani, questo bellissimo sito che mi ha fatto scoprire tantissime cose del Paese che amo, delle sue tradizioni, usanze, della gente e soprattutto della lingua (ossia del dialetto) che al momento sto studiando. E non ho potuto fare a meno di ringraziare il signor Ciliberto e quelli che in qualche modo hanno contribuito alla creazione di questo sito; io penso che sarebbe molto bello se ognuno di noi fosse consapevole di quelle ricchezze che ha, se la gente non si vergognasse di parlare la propria lingua...
Vi ringrazio di tanto affetto e di tanta devozione alla vostra bella città perché tutto questo fa rivelare pure agli altri le sue bellezze.
un caro saluto
Gianna

 

 

 
 

DA GENOVA - Marina Abisso Ferrazin  - 2 novembre 2006

Gentile Dott. Ciliberto, La ringrazio del messaggio, che mi ha fatto molto piacere, soprattutto per il pensiero rivolto a Papà, che non sapevo conoscesse: mi ha fatto un  vero regalo, ed oggi era il giorno più adatto per riceverlo……….

Se è possibile attendere, verrò, anzi verremo a conoscerLa volentieri……Ancora complimenti per il Suo sito, dove ho trovato pezzetti di ricordi e di discorsi della mia infanzia e molta, molta intelligenza.

Sicuramente continuerò a seguirLa, e non solo per l'enigma incombente...

Un cordiale saluto

DALLA LIGURIA (Genova) - 31 ottobre 2006

 

Buona giornata a Lei e complimenti per il Suo sito, dalla figlia di un riberese (Serafino Abisso) che, purtroppo, non c'è più, e che mi ha insegnato ad amare le mie origini.

Un cordiale saluto

 

---------------------------

Marina Abisso Ferrazin

 

DA BRESCIA - 22 ottobre 2006

Scrive il Pittore Gaetano Porcasi

 

Mi complimento con lei per l'impegno e l'amore verso la sua città, scaturito attraverso differenti attività artistiche.

Desidero ringraziarla per l'attenzione mostrata al mio sito ed alle mie opere.

Colgo l'occasione per salutarla e augurarle un buon lavoro.

Gaetano Porcasi

www.gaetanoporcasi.it

 
 

DA BONDENO DI FERRARA

VALERIO  PAZZI - PITTORE  .  23 settembre 2006

SALVE

…..HO VISITATO IL TUO SITO, CHE MI E' PIACIUTO MOLTO, BEN FATTO E SEMPLICE DA VISITARE, MI SONO PIACIUTI MOLTO ANCHE I QUADRI, E COMPLIMENTI PER I DISEGNI CHE HO VISTO SPAZIARE IN UN AMPIA GAMMA DI DIVERSI SOGGETTI. DEVO IN SINCERITA' FARTI MILLE COMPLIMENTI, PER LE MOLTE PERSONALI MOSTRE CHE HAI FATTO E PER TUTTE LE ALTRE ATTIVITA'  MOLTO BELLE E CHE SEMPRE RIMANGONO NELL'AMBITO DELLA CREATIVITA'  E DELL' ARTE. COME LA MUSICA,

IO CREDO NON ARRIVERO' MAI A TANTO.

MI E'PIACIUTO ANCHE MOLTO IL CARRETTO RESTAURATO

 

ORA TI SALUTO,

A PRESTO E BUON LAVORO

VALERIO PAZZI

PAZZI PER L'ARTE

 

 

DA SICULIANA

E-Mail ricevuta il 9 settembre 2006

 

Carissimo Nicola, complimenti per il sito , solo una persona che nutre uno sviscerato amore per Ribera poteva fare una cosa del genere.

Ciao da Lillo Lino da Siculiana

 

(ma riberese  nel cuore per sempre)

 

 

DAL CANADA scrive LILLA -

E-Mail ricevuta il 22 agosto 2006

Ciao, Grazie di avere risposto, infatti hai ragione gli emigrati sono molto sensibili a voler conoscere le tradizioni e la storia del loro paese di origine. E soprattutto quelli come me. 

Avevo sette anni (cioè 1963-64) quando sono andata a vivere con la mia famiglia in Germania. Poi, nel 67 abbiamo emigrato in Canada.  Crescendo in un paese nuovo si subisce un procedimento di naturalizzazione. Ci si ambienta. É d'altronde il particolare della natura umana di potersi adattare a tutte le situazioni,  e meno male seno saremmo tutti depressi.  Certo, non si puo mai dimenticare il paese dove si é nati. Un sito come il tuo é dunque molto importante per me perché essendo sposata con un Canadese devo fare conoscere la storia e le tradizioni del mio paese di origine a mio marito ed alle mie figlie. 

É per questo che ogni tanto faccio delle ricerche sul net per potere conoscere la storia e le tradizioni (cose che non ho mai imparato perchè ero ancora bambina  quando sono partita da Ribera) Certo, certe tradizioni le conosco perchè si continuano anche all'estero, Pasqua, San Giuseppe, Natale, mi ricordo vagamente il Giorno dei morti che qui in Nord America e rimpiazzato da Halloween. E devo fare conoscere tutte queste belle cose alle mie ragazze che essendo mezze italiane mezze canadesi si cercano un identità propria e dunque è mio obligo farle conoscere questa parte della loro eredità.  Ecco la ragione per la quale ho trovato il tuo sito fantastico. 

Ho parlato del tuo sito ai miei parenti e ne parlerò alla prossima festa dell'associazione Ribera-Montréal  (il 3 settembre) magari ti mando delle foto della nostra scampagnata a Rawdon.

Di nuovo  Grazie ed alla prossima.

 
 

DA MONTREAL (CANADA)

E-Mail pervenuta il 19 Agosto 2006

 

Ciao,

Sono una Riberese di Montreal (Québec)

Auguri e grazie per il sito e sopratutto grazie di tenerlo a giorno. Oggi ho fatto un bagno nei miei ricordi d'infanzia. Ogni tanto faccio un surf sul web e cerco i siti che trattano di Ribera tanto per tenermi informata. Si, ci sono molti siti ma non sono aggiornati.  Il suo é bello ed é completo. Tratta delle storia, delle tradizioni, della lingua  e delle attività del 2006. 

P.S.    La sua poesia Amari Ribera é bellissima.

Lilla Ruvolo

di Montreal.

 

 

DALLA GERMANIA:

E-Mail ricevuta il 12 luglio 2006 - Tanti saluti da un Riberese fanatico . Sono contento di questo sito con la speranza di dare piu informazione della nostra cittadina

ci vediamo ad agosto a Seccagrande di fronte al Tiffany o Corvu . Peppuccio Vassallo

 

 

DA PALERMO:

E- Mail ricevuta l' 11 luglio 2006

    Caro zio Nicola, anche se non ho il tempo per scriverti, ti assicuro che ho consultato il tuo sito più volte!

Mi complimento per le modifiche che hai apportato, e per la tempestività delle notizie riberesi

(ho appreso tramite il sito l'elezione del nuovo Sindaco!!!).

Saluti per tutti, ci vediamo a Seccagrande quando sarò in ferie ( fine Luglio).

Affettuosamente 

tua nipote Rosalba

Saluti anche da Emanuele.   

DAL CANADA:

E- Mail ricevuta il 16 giugno 2006

 

Mi sa tanto piacere scoprire questo sito per avere notizie di RIBERA.

E spero di consultarlo spesso.

Porgo i migliori auguri  di successo al nuovo sindaco , mio cugino  NINO SCATURRO.

Saluti e benessere a tutta RIBERA.

CALOGERO GATTO.

 

 

HOME PAGE